30 years of multi layer composite pipe mlcp

Multistrato Uponor

Affidabile e sicuro da 30 anni!

La tecnologia che ha rivoluzionato il mondo delle tubazioni.


Siamo stati i primi nel 1990 a realizzare e introdurre sul mercato la tubazione Multistrato con saldatura per sovrapposizione (MLCP). Abbinare il polietilene e l'alluminio in una tubazione è stata un'autentica rivoluzione. Finalmente gli installatori avevano a disposizione tubazioni leggere, stabili con minime dilatazioni dimensionali, semplici e veloci da installare con raggi di curvatura impensabili prima di allora e adatte sia per impianti sanitari che termici.

Il successo riscosso dalla tubazione Multistrato ci ha indotto a sviluppare nel 1993 il primo raccordo a pressatura radiale apportando un'altra storica innovazione nel settore. Gli installatori potevano dimenticare la fatica e la complessità nell'utilizzare i vecchi raccordi a stringere.

Nel 1999 abbiamo ampliato la gamma delle tubazioni arrivando per primi a realizzare diametri fino a 110, permettendo così di realizzare in Multistrato anche colonne montanti e reti di distribuzione, sia in ambito civile che commerciale ed industriale.

Il successivo e strabiliante passo è stato compiuto nel 2001 lanciando il primo raccordo a pressare con prova di tenuta. Grande novità ma soprattutto un significativo contributo per la sicurezza e la tranquillità degli installatori grazie al test immediato di tenuta del raccordo.

Non ci siamo accontentati e abbiamo pensato come agevolare ulteriormente il lavoro degli operatori. Così nel 2007 abbiamo introdotto un nuovo raccordo a pressare con identificazione di avvenuta pressata e in più la codifica a colori della dimensione: S-Press. Una maggiore garanzia visiva della pressata. Un semplice colpo d'occhio per individuare il raccordo desiderato.

Nel 2009 abbiamo pensato in grande realizzando la gamma di raccordi modulari per i diametri dal 63 al 110: nasce il sistema Riser che con 27 figure permette di creare fino a 300 combinazioni differenti per installare colonne montanti in edifici residenziali e non residenziali.

Lo spirito di innovazione non si è fermato, e nel 2014 abbiamo introdotto un processo di produzione avanzato ed esclusivo per realizzare il primo tubo composito Multistrato senza saldatura: Uni Pipe PLUS. Un raggio di curvatura fino al 40% più stretto rispetto a un normale tubo multistrato, la possibilità di diminuire quindi il numero di raccordi utilizzati in modo da ridurre il rischio e il tempo di realizzazione dell'impianto.

L'ultimo grande sforzo, in ordine di tempo, è stato reinventare il raccordo a pressare. E ci siamo riusciti: S-Press PLUS è il raccordo della nuova generazione lanciato nel 2019. Robusto. Sicuro. Facile. Intelligente. Resistente alle condizioni estreme. Pressatura perfetta grazie al nuovo design della bussola. Indicatore unico di pressata tramite distaccamento della pellicola esterna. Ulteriore funzione di sicurezza con perdita d'acqua immediata se il raccordo non è pressato correttamente. Riduzione della perdita di carico fino al 60%. Installazione veloce in 3-step, nessuna sbavatura e nessuna calibrazione. Grazie al codice QR stampato su ogni bussola si accede a un mondo di informazioni e supporto digitale.

Possiamo affermare di aver fatto la storia del Multistrato.
La conferma della nostra leadership viene dagli installatori: ad oggi infatti sono stati installati milioni di metri di tubazioni Multistrato e di raccordi.

Da 30 anni siamo riconosciuti come innovatori: da un semplice tubo abbiamo creato il sistema Multistrato. Siamo stati i primi a credere nel Multistrato e nessuno come noi può vantare questo primato. In molti hanno seguito le nostre intuizioni. Noi continueremo a innovare perché da oltre 100 anni ci impegniamo a costruire il futuro.

 

Scopri la promozione MLCP 30Y Promo Tools
sistema multistrato